IMMERSIONI A SHARM EL SHEIKH

LE PIU’ BELLE IMMERSIONI DEL MAR ROSSO CON SHEIKHCOAST

La punta estrema della penisola del Sinai, il Mar Rosso settentrionale, una magica stranezza ecologica, ci troviamo infatti a oltre 400 chilometri a Nord del Tropico del Cancro e non ci troviamo in una zona tropicale, ma l’ambiente lo è. La temperatura dell’acqua non scende mai sotto i 23°C ed in estate può superare i 30°C, ambiente ideale per i nostri amati coralli. Il Mar Rosso “riempie” una parte della faglia afroasiatica, con profondità che possono raggiungere i 1500Mt.

 Tutta l’area è caratterizzata da barriere coralline che si sono sviluppate sulle pareti rocciose che dalla costa precipitano nella fossa del Mar Rosso. Solo intorno all’isola di Tiran, nell’omonimo stretto che separa dall’Arabia Saudita, e nel Golfo di Gubal, che dalla punta del Sinai porta a Suez, abbiamo delle barriere coralline classiche, formate da accrescimenti di madrepore dal fondale fino alla superficie.

Grazie a questa morfologia e differenza di tipologie di barriere e atolli corallini è questo il posto dove poter trovare le più differenti specie marine, dai piccoli Anthias ai grossi pelagici ai piccoli e grandi squali.

Non abbiamo appositamente aggiunto le descrizioni delle immersioni, ne troverete a bizzeffe online, rimandandovi ai nostri articoli o ai vostri racconti che saremo felici di pubblicare.